Armando Floris
Armando FlorisTrainer PNL Coach e Tutor

Cosa è il Coaching

Il Coaching è una disciplina relativamente nuova che ha le sue origini nell’America degli anni ’50.
Esistono diverse definizioni di coaching, ma i più concordano nel considerarlo come un metodo che consente la scoperta e la valorizzazione delle potenzialità di ogni individuo.
Il coaching consente di sviluppare le proprie potenzialità attraverso l’esercizio e l’allenamento, sotto la guida del proprio coach.
L’unicità è uno dei cardini della filosofia del coaching: ogni essere umano è unico nel suo genere ed irripetibile, perciò bisogna tener conto di questa diversità, rispettarla e valorizzarla.
Serve veramente il coaching?

Da quanto risulta da una ricerca condotta nel 2002 dall’International Personnel Management Association e pubblicata dal Financial Times, la produttività degli impiegati cresceva del solo 22% se questi erano sottoposti al solo percorso di formazione, mentre arrivava all’88% nel caso in cui la formazione veniva affiancata dal coaching. Risultati a dir poco strabilianti.

In che modo un coach può aiutare una persona?
La collaborazione con un coach, consente all’individuo di imparare a conoscere sé stesso, rendere chiari i propri obiettivi, attuare strategie per il raggiungimento degli stessi ed acquisire sicurezza ed autonomia.
Il coaching si basa su un approccio elogiativo, che punta a vedere gli aspetti positivi dei progressi ottenuti, che si focalizza sul riconoscimento di quello che è giusto, che funziona e di ciò che è necessario per arrivare all’obiettivo prefissato.

Qual è lo scopo del coaching?

Il cambiamento può essere considerato come il fine ultimo di questa tecnica. L’essere umano è in continua evoluzione, dato che l’evoluzione è alla base del cambiamento biologico. Ma, in realtà, il cambiamento di un uomo è uno dei processi più difficili da attuare poiché intervengono dei meccanismi come la paura e l’ansia che ci impediscono di uscire dalla “comfort zone” e che, molto spesso, rappresentano un ostacolo per il raggiungimento dei propri obiettivi. E’ proprio a questo punto che interviene il coaching, un metodo che punta al cambiamento concreto e al miglioramento delle performance. Il coach, tramite domande focalizzate e l’ascolto, aiuta l’individuo ad esplorarsi dall’interno, in modo da portarlo a riconoscere le proprie capacità per raggiungere lo scopo prefissato che può riguardare la sfera personale, relazionale o professionale.
Quello che è importante da sottolineare è che gli scopi da raggiungere sono individuati soltanto dalla persona, in modo da aumentare la consapevolezza di sé, l’autostima e lo sviluppo delle proprie potenzialità.

Informazioni

Iscrivetevi ai nostri corsi

Aireo - Pnl, Coaching e Formazione
Informazioni